×

Neve Cosmetics Sparkling ’67 Collection

Un tocco di Woodstock, un pizzico di Glam Rock e… GLITTER!

Neve Cosmetics Sparkling '67 Collection

Inizio a temere che questo blog sia ormai stato monopolizzato da Neve Cosmetics, ma con così tante novità è davvero difficile tenere il passo. Non che mi lamenti, affatto. Le uscite di Neve riescono sempre a conquistare il mio cuore, in quest’occasione ancora più facilmente del solito. Arriva infatti la Sparkling ’67, una scintillante collezione che, ahinoi, è totalmente in edizione limitata. Riporto integralmente le informazioni del comunicato stampa perché non credo riuscirei a condensare altrettanto efficacemente lo spirito della collezione:

Contestazione e condivisione, pace interiore e caos universale, gli anni sessanta e il futuro, i fiori e le stelle! Sparkling ’67 è la collezione che fa splendere di nuova luce lo spirito della California negli anni più ribelli e colorati. Glitter, trasparenza, riflessi dalle cromie psichedeliche da vivere in totale libertà!

Insomma, Woodstock ma con i glitter. I figli dei fiori e le ispirazioni e aspirazioni cosmiche del Glam Rock. Lo sentite il mio battito che accelera?

Neve Cosmetics Sparkling '67 Collection
Neve Cosmetics Sparkling '67 Collection

La Sparkling ’67 porta con sé sei nuove cialde di ombretti e due nuove texture.
La texture Crystallize prevede una base opaca su cui si innestano glitter a contrasto e richiede qualche attenzione in più nell’utilizzo per poter rendere al meglio. La polvere è molto pressata e i glitter hanno una grana abbastanza grossa, il che rende più difficoltoso far aderire il prodotto sulla pelle. Una base cremosa che resti umida sulla palpebra e un pennello piatto a setole fitte e porose sono alleati preziosi, ma anche la semplice acqua è di grande aiuto. In questo caso però il mio consiglio è quello di applicare il prodotto bagnato e poi, prima che si asciughi del tutto, tamponarvi su un po’ di polvere asciutta. Così facendo la base acquista intensità senza penalizzare la brillantezza dei glitter. Data la texture particolare di questi nuovi ombretti ero pronta a scommettere che sfumarli non fosse affatto un’ottima idea, invece ho dovuto ricredermi. Il colore di base si diffonde abbastanza uniformemente e il fallout di glitter è tutt’altro che eccessivo.
Le referenze della texture Crystallize sono quattro.

On the Road

Senape chiaro desaturato con cristalli duochrome oro verde.
Un giallo paglierino nella cialda e tendente al senape sulla pelle, impreziosito da glitter color lime. Ammetto che mi trovo un po’ in difficoltà con gli abbinamenti dinanzi a una tonalità simile. L’utilizzo che mi è parso più immediato è stato quello di applicarlo a tutta palpebra accostandolo a un rossetto viola freddo. Probabilmente mi sarei trovata più a mio agio con un giallo più caldo e brillante, ma questo è un limite personale. Quindi mi rivolgo a voi, a cosa abbinereste On the Road?

Another Planet

Nero fumo opaco costellato di cristalli color diamante.
Aaah, da quanto cercavo un colore come Another Planet! Non so voi, ma trovo che i neri glitterati siano spesso banali. Nella maggior parte dei casi sono semplici ombretti shimmer, se hanno glitter è raro trovare qualcosa che vada oltre la consolidata combinazione di nero e argento. I glitter azzurri di Another Planet lo rendono decisamente una perla rara, la base nera che si sfuma anche solo con il pensiero fa il resto.

Good Karma

Malva beige chiaro desaturato opaco con cristalli duochrome verde germoglio.
Non saprei descriverlo meglio. Trovo che sia il colore jolly di questa collezione, la base delicata fa sì che basti anche solo tamponarlo con il dito sulla palpebra per creare un look. Insomma, se siete alle strette e non sapete a cosa dare priorità della Sparkling ’67, il mio indice punta su Good Karma.

Haight Ashbury

Bordeaux caldo opaco con cristalli a contrasto rosa e lilla.
È il colore meno luminoso della collezione, ma proprio per questo quello più facile da incorporare in un look con altri ombretti. È ideale per l’effetto sorpresa. Alla luce naturale può passare per un intenso borgogna caldo e fondente, poi, sotto le luci alte dell’ascensore, rivela la sua anima fatta da una moltitudine di riflessi rosa e pervinca.

Neve Cosmetics Sparkling '67 Collection
Neve Cosmetics Sparkling '67 Collection

La texture Creamgleam invece è caratterizzata da una polvere morbida e glitter più sottili dai riflessi cangianti. Onestamente credo che questi ombretti non necessitino di tutte le precauzioni che la stessa Neve consiglia, anzi. Li applico normalmente con i soliti pennelli e i soliti movimenti, limitandomi a ricorrere alle care vecchie dita dove voglio che il colore abbia più intensità. La formula mi piace davvero molto, spero di vederla riproposta in qualche uscita futura. Per i Creamgleam ci sono due nuovi colori.

Peace & Love

Verde bottiglia freddo con satinatura dorata e riflessi rosa corallo. Di che altro c’è bisogno?
Su Peace & Love rilancerei con ‘verde oliva caldo con satinatura dorata e riflessi rosso ruggine’. La domanda retorica però resta ferma, perché dubito che un look con questo colore possa necessitare di altro. Gli amanti del genere non possono farselo scappare.

Tie-Dye

Rosso fragola trasparente con satinatura duochrome lilla e cristalli rosa corallo.
Quando indosso Tie-Dye mi sento catapultata sotto un pergolato invaso da un glicine in piena fioritura, cosa che in verità capita piuttosto spesso in questo periodo. È il colore dalla texture più morbida della collezione, i glitter si fondono perfettamente con il colore di base dandogli una tridimensionalità che raramente ho incontrato. Ho già detto che amo questa formula?

Neve Cosmetics Sparkling '67 Collection

Nuova texture e nuovo look anche per i due Vernissage della collezione. Psychedelicious, che sta per labbra morbidamente vestite da una moltitudine di glitter dalle cromie più disparate. Vere e proprie nebulose in tubetto. Entrambi i gloss hanno una base semitrasparente che lascia intravedere il colore naturale delle labbra e che tende a enfatizzarne le linee naturali, dove il pigmento va ad accumularsi. Per rendere giustizia ai bellissimi riflessi è preferibile utilizzarli come top coat o stratificare il prodotto. In questo caso il mio consiglio è di applicare e tamponare, in modo da sovrapporre più strati di glitter senza creare troppo spessore di gloss sulle labbra. Nelle foto che seguono ho utilizzato proprio questa tecnica e come vedete il risultato parla da solo. Nota a margine: entrambi i Vernissage hanno una profumazione fruttata mediamente intensa che però non persiste a lungo sulle labbra.

Neve Cosmetics Life on Mars

Life on Mars

Rame trasparente con glitter duochrome che virano dal giallo oro al fucsia scuro. I cristalli di un pianeta
rosso che si sciolgono sulle labbra…

E io qui abbandono la tastiera, abbandono questo mondo, tutto. Un nome così crea aspettative elevate, e Neve non le ha minimamente deluse. Ma chiudiamo subito la parentesi Bowie-ana, altrimenti dubito riusciremmo a recuperare le fila del discorso. Life on Mars, dicevamo. È bello, affascinante. Il colore di base è delicatissimo, ha solo quel minimo di intensità che serve a ravvivare il tono naturale delle labbra e a farlo virare verso il rosso. I glitter sono abbastanza spessi ma non percettibili sulle labbra, e variano dal magenta all’oro caldo. Stratificando il prodotto si ottiene un colore abbastanza pieno, che rivela la sua anima fredda dove colpito dalla luce riservando il lato più caldo alle zone in ombra. Che altro dire?

Sky with Diamonds

Violaceo trasparente con glitter duochrome che virano dal fucsia-corallo al blu pervinca. Per baci stellari!
Qui la parentesi Beatles evitiamo proprio di aprirla, sì?
Sky with Diamonds ha un colore di base più intenso di quello di Life on Mars, ma glitter leggermente più sottili e sparsi. Il risultato è che stratificando il prodotto ho paradossalmente raggiunto un colore meno pieno di quello che sono riuscita a ottenere da Life on Mars. Le cangianti note fucsia e pervinca rubano ugualmente il fiato, però.

Neve Cosmetics Sky with Diamonds

Io credo di aver concluso. Cosa pensate di questa nuova collezione? Avete preso o pensato di prendere qualcosa? O siete team ‘i glitter solo quando gli oceani si ghiacceranno e i draghi saranno rinati’? Chiedo perché ero una di voi anni fa, ma da quest’altro lato del mondo cosmetico hanno i biscotti e sono tutti più felici.
E vi dirò di più. La Sparkling ’67 è in offerta lancio fino al 28 maggio, e le spese di spedizione sul sito di Neve Cosmetics sono a 1€. Per l’occasione sono scontate anche Rugiada per Makeup e Nebbia Fissante, quindi chi le apprezza può approfittarne per fare rifornimento.
Noi ci sentiamo nei commenti. E per chi nomina il Coachella, zero biscotti.

Ho ricevuto la collezione Sparkling ’67 dall’Ufficio Stampa di Neve Cosmetics a scopo valutativo. L’articolo è sponsorizzato ed è previsto un compenso per la sua pubblicazione. Nessun vincolo è stato però posto per il suo contenuto, che resta frutto della mia reale esperienza con i prodotti e della mia particolare visione delle cose.

2 replies to "Neve Cosmetics Sparkling ’67 Collection"

  1. Linda says:

    Con On The Road ci vedo bene dei viola, dei lilla, dei fucsia e degli azzurri freddi *-* ci sono delle tonalità bellissime in questa collezione. Neve come al solito ha fatto un gran lavoro!

    Reply
  2. dinanukt says:

    Ciao Natalia! Grazie per l’appunto sul Coachella 😉 Ultimamente sto sviluppando anch’io un’istinto da gazza ladra, ma nei fatti mi rendo conto che preferisco portare finiture metallizzate, satinate o duochrome, piuttosto che i glitter. Però la tentazione c’è sempre… In particolare avrei messo gli occhi su due ombretti, Good Karma e Tie Dye, ma tentenno. Good Karma sarebbe meraviglioso se fosse così scuro come in queste foto, ma ho visto altri swatch online in cui sembra molto più chiaro e non so cosa aspettarmi. Tie Dye invece sarebbe un grande “sì”, se non fosse che la patina lilla mi sembra sovrastare eccessivamente il color fragola sottostante… Insomma, credo che per questo giro risparmio XD

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.