Neve Cosmetics Minimal Magical Collection

a.k.a. la capsule collection per gli amanti delle ‘casual red lips’ | Articolo sponsorizzato

Neve Cosmetics Minimal Magical Collection

Neve Cosmetics ci accoglie al rientro dalle ferie con una nuova collezione dalle dimensioni contenute ma dal carattere forte.
La Minimal Magical è infatti composta da soli quattro prodotti, quattro must-have del makeup che hanno attraversato decadi e che sicuramente sussurreranno all’orecchio di chi è cresciuto con una visione romantica del trucco femminile. Donne leggiadre in eleganti tubini neri, collane di perle delicatamente poggiate su piani di legno segnati dagli anni. Sono alcune delle immagini che questa nuova collezione evoca nella mia mente, spingendomi allo stesso tempo, con un visual fresco e colorato, a reinterpretarle in chiave contemporanea.

Leggo un’idea precisa nella Minimal Magical, se vi va la sveliamo insieme prodotto per prodotto. Iniziamo!

Neve Cosmetics Minimal Magical Collection
Neve Cosmetics Minimal Magical Collection

Meme Eyeshadow

Sapete cos’è un meme? Intendo, cosa è davvero un meme?
Gli amici classicisti ricorderanno forse la parola μίμημα, tradotta dal Rocci come ‘imitazione’.
Ed è proprio dall’etimo μίμημα che nella seconda metà del Novecento viene coniato il termine meme, utilizzato in antropologia per contrassegnare un’unità culturale capace di autopropagarsi attraverso, indovinate un po’, imitazione.
Un concetto estremamente affascinante che Neve ha richiamato per denominare un color tabacco non troppo scuro e con luminosi riflessi ottone. Meme è il classico ombretto in grado di reggere un trucco da solo perché, se sfumato, rivela il suo colore di base donando tridimensionalità senza il sussidio di colori opachi. È ideale accostato al rosso di Proserpine, per un connubio senza tempo che trovo perfetto sia abbinato a un vestito elegante sia a un classico paio di jeans chiari.
La texture è una delle migliori che abbia riscontrato tra tutti gli ombretti Neve Cosmetics che ho provato negli anni. È morbido al punto giusto, scrivente al primo tocco, facilmente sfumabile anche con le dita e brillante se tamponato.
Tra i confronti più richiesti c’è quello con Prophecy, che ha però una base borgogna con glitter più spessi e riflessi color bronzo e verdi. Unrestricted di Nabla condivide con Meme la perla color bronzo, ma, come Prophecy, ha una base color borgogna.

Neve Cosmetics Meme
Neve Cosmetics Meme Swatch

Saudade Eyeshadow

Anche qui un nome particolarmente evocativo. Nella cultura lusitana il termine saudade identifica un sentimento di romantica malinconia, la nostalgia per qualcosa che è stato e che è andato perduto o l’angosciante desiderio per qualcosa che non si avrà mai.
Ed effettivamente nella base nocciola un po’ offuscata di Saudade sembra proprio di vedere uno sguardo malinconico, nei suoi luminosi riflessi rosa antico lo scintillìo della speranza.
Anche in questo caso la texture è morbida, anche se al tatto leggermente meno setosa di quella di Meme.
Madreperla di Nabla ha una base simile, ma riflessi rosa più freddi e un duochrome verde, mentre White Tea di Neve ha una base color raso che lo rende complessivamente più caldo e intenso.
Un confronto ricorrente è poi quello con Mezza Estate, sempre di Neve. Anche in questo caso abbiamo riflessi rosa, ma questi virano al magenta e si innestano su una base calda e pescata.

Neve Cosmetics Saudade
Neve Cosmetics Saudade Swatch

Dizzy Blush

Forse un nome che avrei riservato ad altri colori, ma effettivamente qualche vertigine Dizzy potrebbe causarla.
Freddo dalla cialda, si scalda applicato sulle guance e trovo funzioni anche su incarnati olive e chiari come il mio. Esperti di armocromia, non rompete questo mio sogno. La polvere è abbastanza pressata, quindi non si rischia di prelevare troppo prodotto. Scrivenza alta rispetto a quella di altri blush Neve, ma la buona sfumabilità è un valido paracadute per chi ritenesse di aver esagerato con il colore. Ottimo anche come ombretto, anche se, data la texture, finora l’ho preferito per sfumare i bordi del trucco.
Di simile nella mia collezione ho Soho, blush minerale di Neve (fuori produzione?). In jar Soho appare più acceso e caldo, un vero e proprio rosa bubblegum, ma una volta applicati entrambi sulle guance la differenza è minima.

Neve Cosmetics Dizzy
Neve Cosmetics Dizzy and Soho Swatch

Proserpine Vernissage Lip Gloss

Rosso e succoso come i chicchi di melograno che vincolarono Proserpina al regno degli Inferi.
Proserpine è il più elegante tra tutti i Vernissage. Si tratta di un rosso freddo di base, ma neutro applicato in modo pieno sulle labbra. Il finish è quello vinilico tipico di questi gloss, la pigmentazione paragonabile a quella di un rossetto. La formula è viscosa e si mantiene abbastanza ferma sulle labbra. Nel mio caso noto che tende a insinuarsi nelle linee agli angoli della bocca, per questo evito di caricare l’area di troppo prodotto per concentrarlo maggiormente al centro. Non resiste ai pasti e ovviamente si trasferisce se a contatto con altre superfici. Una volta sbiadito lascia però le labbra tinte di un delicato rosso freddo che mi piace quasi quanto il colore pieno.
La comparazione è limitata al solo Mad Tea Party, identico per coprenza e texture, ma diverso quanto al colore perché più rosa.

Neve Cosmetics Proserpine Swatch
Neve Cosmetics Proserpine and Mad Tea Party Swatch

In conclusione

Anche se limitata a pochi prodotti, trovo la Minimal Magical una collezione autosufficiente. Probabilmente alcuni mi contesteranno la mancanza di ombretti opachi, ma per i trucchi quotidiani da realizzare in velocità e che non necessitano di una struttura correttiva sarò sempre una fiera sostenitrice dell’ombretto luminoso sfumato con le dita.
Vedo in questa collezione l’emblema del casual chic, delle labbra rosse che rubano la scena ma che si abbinano anche ai capelli arruffati e a una maglietta bianca. Un tipo di look che può sembrare facile, ma che in realtà richiede consapevolezza e quel pizzico di autostima in più che serve per essere portato con la disinvoltura di una seconda pelle. L’equivalente odierno del tubino nero e della collana di perle.

E voi? Avete preso o prenderete qualcosa di questa piccola collezione? Quale pezzo vi ha colpito maggiormente?
Vi ricordo che sul sito Neve Cosmetics è in corso una promozione che vede il 20% di sconto sui pezzi della Minimal Magical, il set completo a 21,90€ e le spese di spedizione ridotte a 1€.
La promo scade il 24 settembre.

Neve Cosmetics Minimal Magical Look
Neve Cosmetics Minimal Magical Collection


Ho ricevuto i prodotti della collezione Minimal Magical dall’Ufficio Stampa di Neve Cosmetics a scopo valutativo. L’articolo è sponsorizzato ed è previsto un compenso per la sua pubblicazione. Nessun vincolo è stato però posto per il suo contenuto, che resta frutto della mia reale esperienza con i prodotti e della mia particolare visione delle cose.

One reply to "Neve Cosmetics Minimal Magical Collection"

  1. […] ‹ Previous Post Mindful Fineries © 2018 […]

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.