Neve Cosmetics Tea Time Collection

Neve Cosmetics Tea Time Collection

Nuova collezione Neve Cosmetics, nuova corsa. Stavolta si parla della vivace Tea Time Collection e, dato il tema, il solito invito a preparare un tazza di tè per accompagnare la lettura è più che giustificato! Siete pronti a scoprire questa collezione sospesa tra profumi orientali e fantasie carrolliane?

I primi colori della bella stagione, la poesia dell’ora del tè.
La collezione primaverile Neve Cosmetics è un picnic di sfumature dalla bellezza romantica e capricciosa.
Sugli occhi i riflessi verdi delle foglie di tè si accostano al marrone caldo delle miscele più intense ed aromatiche.
Le guance si vestono di rosa brillanti come zuccherini, le labbra sono glassate da tonalità ispirate al paese delle meraviglie.
Il makeup diventa un momento magico tra sogno e realtà.

La collezione comprende sei nuove cialde de Gli Arcobaleni tra ombretti e blush, due eyeliner Ink Me, la Pastello labbra Cloud e due gloss Vernissage. Vediamoli nel dettaglio.

Neve Cosmetics Matcha, Earl Grey, Tonka
Neve Cosmetics Matcha, Earl Grey, Tonka

Ombretti

La qualità degli ombretti Neve è in costante miglioramento e le ultime collezioni hanno regalato polveri di una qualità ben superiore rispetto a quelle delle prime palette della linea (che io tutt’ora amo comunque). I colori della Tea Time non fanno eccezione. Tutti gli ombretti sono scriventi, burrosi al tatto e facili da lavorare senza rischio di macchia o di fallout.

Matcha

Duochrome trasparente con cristalli shimmer verde dorato. L’ispirazione di questo colore è il riflesso in una tazza di tè verde appena versato.
Matcha è il più chiaro del trio. Ha una base opalescente con riflessi verde pastello su cui si innestano microglitter dorati. Il delicato colore di base lo rende ideale anche come top coat per esaltare il colore di altri ombretti, in particolare i toni più scuri.
È una tonalità bellissima anche se non inedita. La stessa Neve in passato ne aveva già proposto una versione in polvere libera sotto il nome di Peyote che, a memoria, dovrebbe solo avere un riflesso leggermente più sul lime.
Tra i miei cassetti c’è un vicinissimo parente, Zoe di Nabla. Quest’ultimo ha un riflesso verde più intenso e uno shimmer più fine, ma credo possiamo convenire che la differenza sia davvero sottile. Dal punto di vista dell’utilizzo posso però dire di preferire Zoe come illuminante sul viso perché i glitter di Matcha sono un po’ troppo evidenti per i miei gusti, mentre per uno smokey halo il mio cuore batte di più per la luminosità dell’ombretto Neve. Best of both worlds, immagino.

Tonka

Giallo ocra scuro intenso matte, spettacolare per dare risalto al colore degli occhi grigi, blu e castani.
Bello. Bellissimo. Il colore che mancava alla mia collezione di toni caldi e di cui non sapevo di avere bisogno.
La descrizione dell’azienda è molto accurata. Tonka è un’ocra scuro e intenso che non cade nel marrone. La texture è burrosa e la polvere scrivente.
Di vagamente simile possiedo solo Caramel di Nabla, che però ha una spiccata nota marrone e, rispetto a Tonka, appare quasi freddo.

Earl Grey

Beige rosato freddo, finish vellutato. Un adorabile classico come il tè di cui porta il nome.
Il mio tè preferito, e devo dire che quest’ombretto rende davvero onore al nome che porta.
Come la stessa Neve racconta è un marrone medio/chiaro, dalla componente rosata molto spiccata e non particolarmente freddo. È il colore perfetto per creare ombreggiature su incarnati chiari e lo trovo ideale anche per il contouring sul viso. L’ho comparato al blush Taupe di NYX che uso solitamente per scolpire gli zigomi e la differenza, scrivenza a parte, è davvero sottile.
Meno scrivente di Tonka e di altri opachi di Neve ma facilmente modulabile.

Neve Cosmetics Matcha, Tonka and Earl Grey Swatch
Neve Cosmetics Tea Time Comparison

Ink Me

Questi della Tea Time sono i primi eyeliner che ho provato della linea Ink Me e inizialmente non sapevo cosa aspettarmi. Le recensioni sul prodotto sono da sempre contrastanti e i riscontri sul duo di questa collezione non sono stati particolarmente positivi.
Il mio verdetto? Li ho amati. E ora voglio anche tutti gli altri.
Ammetto che l’applicatore è un po’ rigido, ma riconosco anche che l’eyeliner è una questione di abilità e pratica e che una mano allenata non troverà difficoltà nel tracciare linee dritte e piene.
Una volta applicati la formula si asciuga entro poco in uno strato sottile ma superficiale. Nonostante abbia una palpebra fissa pesante non ho avuto alcuna migrazione di prodotto, anche se devo precisare che la mia pelle ultra secca offre un valido aiuto in tal senso.

Neve Cosmetics Assam and Darjeeling
Neve Cosmetics Assam and Darjeeling

Darjeeling

Eyeliner duochrome nocciola caldo trasparente con riflessi verde acqua.
Marrone caldo e traslucido di base con riflessi teal. È stato uno dei prodotti più criticati della collezione ed effettivamente anche io swatchandolo temevo fosse troppo disomogeneo per essere usato da solo. Applicandolo sull’occhio mi sono però dovuta ricredere, bastano due passate per ottenere un colore pieno e dai riflessi intensi.

Assam

Eyeliner marrone senape caldo dal finish perfettamente matte.
Non so se tra le palette di Pantone ci sia posto per un marrone senape, ma è davvero il modo migliore per descrivere Assam. Dalla confezione appare più caldo e chiaro rispetto al colore che assume applicato sull’occhio quando, asciugandosi, acquista una nota più scura.
So che è una tonalità che difficilmente valorizza chi la indossa, ma io la trovo davvero intrigante e creativa. Non vedo l’ora di proporvelo abbinato a un ombretto scuro!

In entrambe le immagini i due eyeliner sono stati stesi utilizzando l’applicatore della confezione.

Neve Cosmetics Darjeeling and Assam Swatch
Neve Cosmetics Darjeeling
Neve Cosmetics Assam
Neve Cosmetics White Tea, Oolong and Teacup
Neve Cosmetics White Tea, Oolong and Teacup

Blush

Passando al reparto viso abbiamo tre nuovi blush, intensi e pigmentati come ombretti.

White Tea

Rosa antico caldo con riflessi color perla. Il finish luminoso ed evanescente lo rende perfetto anche come illuminante.
White Tea è un rosa cipria molto luminoso, perfetto per donare tridimensionalità alle gote e da usare in vece di illuminante. Io non amo particolarmente i blush e soprattutto non amo prodotti troppo shimmer sul viso, eppure vi assicuro che White Tea riesce a non passare inosservato pur restando sofisticato.

Teacup

Rosa medio perlato con riflessi malva chiaro. Un vero concentrato di romanticismo bon ton. L’ispirazione? Il servizio da tè di una casa di bambole.
Un rosa intenso dal riflesso freddo. Teacup sì, ma non my cup of tea. Perfetto per ricreare l’effetto bonne mine.

Oolong

Rosso marsala rosato leggermente desaturato. Finish vellutato, corposo ma evanescente sulle guance.
Opaco e intenso Oolong è un rosso medio e caldo dal tocco rosa. Lo trovo stupendo come ombretto e l’ho inserito con gioia tra i miei rossi muted preferiti. Nonostante sia molto pigmentato si sfuma facilmente, ma è comunque preferibile usare cautela. Perfetto per incarnati medio-scuri.

Neve Cosmetics White Tea, Teacup and Oolong Swatch
Neve Cosmetics Cloud, Down the Rabbit Hole and Mad Tea Party
Neve Cosmetics Cloud, Down the Rabbit Hole and Mad Tea Party

Labbra

Il reparto labbra della collezione prevede due gloss della linea Vernissage e un’unica Pastello nella nuova formula inaugurata con l’uscita di Flow.

Down the Rabbit Hole

Rosa chewing-gum dal finish lattiginoso e morbido, meravigliosamente uniformante.
Down the Rabbit Hole appartiene a quel gruppo di Vernissage meno viscosi e coprenti, quelli che possono essere qualificati propriamente come gloss e non come rossetti liquidi. Forse è il prodotto che meno mi ha convinta della collezione, non tanto per il fatto che il rosa bubblegum è un colore a me ostico, quanto piuttosto per quella componente lattiginosa che la stessa azienda cita. È come se presentasse una sorta di patina bianca di fondo che è abbastanza evidente dove il prodotto si accumula, soprattutto nelle linee naturali delle labbra.
Non essendo molto coprente preferisco usarlo abbinato a una matita o a un rossetto, in modo da poter ricostruire la forma delle mie labbra senza stacchi evidenti. Tuttavia in foto lo vedete applicato assoluto, ovviamente.

Mad Tea Party

Fucsia fragola vivace a sottotono corallo. L’innegabile bellezza della follia!
Mad Tea Party è un bellissimo hot pink, squillante e luminoso. La texture è quella viscosa e coprente dei miei Vernissage preferiti, resistente e confortevole sulle labbra. Ha un’ottima resistenza e quando va via lascia una gradevole e delicata tinta sulla pelle. Mi piace molto sia utilizzato in modo pieno che leggermente tamponato al centro delle labbra abbinato a un gloss meno coprente come Down the Rabbit Hole.

Cloud

Rosa malva soffice come una nuvola. La leggera satinatura rosa antico caldo crea un bellissimo effetto volume sulle labbra.
L’unica Pastello della collezione. Cloud è un rosa chiaro e freddo con una sottile perla in tinta che è abbastanza evidente dallo swatch ma molto leggera sulle labbra. È uno di quei colori delicati ma non banali e che sto sfruttando più di quanto immaginassi.
Non trovo differenze rispetto alla formula delle altre Pastello labbra, come queste è morbida e scorrevole e dura a lungo senza dare un’eccessiva sensazione di secchezza.
Sono sicura che tutti abbiamo pensato a una possibile somiglianza con la Pastello Mandragora, ma no. Il colore di Cloud è più chiaro, brillante e saturo. Mandragora manca inoltre della perlescenza di Cloud.

In foto i tre prodotti applicati nell’ordine di citazione.

Neve Cosmetics Mandragora and Cloud Comparative Swatch

La Tea Time Collection è disponibile sul sito ufficiale di Neve Cosmetics e presso i rivenditori autorizzati. Al momento e fino a mercoledì 11 aprile è previsto uno sconto del 15% su tutti i pezzi della collezione con spese di spedizione a 1€ per tutti gli acquisti, anche al di fuori dei prodotti della Tea Time.

Neve Cosmetics Tea Time Collection

3 replies to "Neve Cosmetics Tea Time Collection"

  1. Linda says:

    Le tue foto sono sempre meravigliose Natalia, complimenti!
    Questa nuova collezione Neve mi fa impazzire, ho puntato parecchi pezzi che spero di fare miei al più presto.
    Cloud Tonka ed Earl Grey su tutti.
    Anche i blush però sono così belli!

    Reply
    • Natalia says:

      E tu sei sempre gentilissima ❤️
      Tonka comunque è un colore davvero originale, se pensi di riuscire a usarlo e ti trovi a dover scegliere punta tutto su lui!
      Cloud e Earl Grey invece sono dei classici utilissimi, tra l’altro a me piacciono molto anche abbinati 🙂

      Reply
  2. […] ‹ Previous Post Mindful Fineries © 2018 […]

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.